I nostri vini

Il buon vino è un dono di natura prezioso e delicato.

Siamo agricoltori, prima di tutto, e per questo ci prendiamo cura con infinito impegno di ogni fase della realizzazione del vino, arrivando al momento culmine del nostro lavoro, la Vendemmia, con grande emozione.

 

Tutte le nostre uve vengono raccolte a mano. Una volta che dai filari arrivano alla cantina, vengono vinificati in acciaio e cemento, a temperatura controllata. La maturazione avviene in acciaio, cemento, anfora e botti di rovere di piccole e grandi dimensioni. L’affinamento in bottiglia nella nostra cantina a temperatura ed umidità controllata garantisce, infine, la migliore espressione dei nostri vini.

BERULFO

Toscana IGT Rosso


Un vino dal colore rosso rubino intenso, quasi profondo, con riflessi rubino-violacei.
Bouquet che denota complessità, formata da aromi fruttati di ribes, prugna rossa, note floreali di viola e sambuco, con un finale speziato dai sentori di pepe nero.

La sua struttura, così rappresentativa delle nostre terre, si riflette nel nome, che è quello del primo feudatario del territorio di Montevarchi, il longobardo Berulfo, che, intorno al 615-620, chiese e ottenne di prendersi cura della zona, costruendo monasteri e castelli. A Berulfo è dedicata l’illustrazione in etichetta, a sottolineare un legame che sentiamo vivo, a dispetto dei secoli trascorsi, perché basato sull’amore immediato e spontaneo per questo territorio unico al mondo.

Abbinamenti:
Arista di maiale, stracotto di manzo con polenta, Pecorino di Pienza stagionato.

Temperatura di servizio a tavola:
16 – 17 °C

Scarica Scheda Completa 2017


BENINTENDE

Chianti Superiore DOCG


Un vino rosso dal bel colore rosso rubino tendente al granato. Bouquet intenso, tipico del vitigno, con note fruttate di prugna rossa, more, ciliegie, nonché sfumate note floreali di liquerizia.

Il suo nome lo lega a doppio filo alla Tenuta Scrafana, poiché è quello di un antico contadino della fattoria, primo agricoltore della zona attestato dalle cronache. Non conosciamo il volto di Benintende, del quale abbiamo trovato poco più di un riferimento, studiando con attenzione i pochi documenti oggi disponibili, ma abbiamo voluto comunque rendergli omaggio raffigurandolo in etichetta. Lo immaginiamo così: un uomo semplice e fiero, che vive per la terra e si impegna ogni giorno perché possa dare i migliori frutti.

Abbinamenti:
Crostini toscani, pici alla senese, spezzatino di manzo con carciofi, pecorino fresco, cioccolato extra fondente e sigaro toscano.

Temperatura di servizio a tavola:
15 – 16 °C

Scarica Scheda Completa 2017


PULCELLA

Toscana IGT Rosato


Un vino dal brillante colore rosa tenue vivace. Bouquet intenso, in cui spiccano profumi di frutta fresca rossa, amarene, fragoline e lamponi, fiori primaverili, viola mammola, rosa e peonia.

Delicatezza e intensità insieme, rimandano alle caratteristiche dell’eroina che ha ispirato il suo nome, la bellissima Sandrina Mari, “Pulcella del Valdarno”, ritratta anche in etichetta. Nobile figura di combattente e patriota, la giovane Alessandra, detta Sandrina, ebbe il coraggio di sfidare Napoleone, alla testa di un esercito di volontari aretini da lei reclutato in difesa del Granducato di Toscana.

Abbinamenti
Carpaccio di salmone, panzanella, risotto ai frutti di mare, spaghetti al pomodoro, trabaccolara. Ottimo come aperitivo.

Temperatura di servizio a tavola:
10 – 12 °C

Scarica Scheda Completa 2018


CAMERECCIO

Toscana IGT Bianco


Un vino dal colore giallo verdolino brillante. Bouquet fresco e fragrante con aromi fruttati di prugna e mela gialla.

Deve il suo nome a un antico breviario, finemente decorato e citato nelle cronache per la sua bellezza, portato in dono al Convento di San Lodovico a Montevarchi. L’etichetta rappresenta un monaco, in omaggio al secolare impegno monastico nella conservazione del nostro prezioso patrimonio culturale

Abbinamenti:

Insalate a base di frutti di mare, tagliolini con le vongole, guazzetto di rane, crostacei al vapore, spaghetti con le arselle, coniglio in bianco.

Temperatura di servizio a tavola:
10 – 12 °C

Scarica scheda completa 2018


ELEMPERTO

Vin Santo del Chianti DOC


Un vino dal colore giallo paglierino molto luminoso e brillante, con sfumature tendenti all’oro antico.
Bouquet caratteristico dalle intense note di frutta secca fresca, noci, nocciole, frutta candita frutta matura disidratata, albicocche e pesche gialle, ed un finale che ricorda il miele di castagno.

Per il suo nome abbiamo scelto una figura ecclesiastica, sempre in omaggio alla zona e alla sua storia. Elemperto fu vescovo e feudatario aretino, ma soprattutto fu colui che donò un ospedale e tutti i suoi beni alla comunità locale.

Abbinamenti:
Pasticceria secca, cantucci toscani, crostata di pasta frolla con marmellata di albicocche, strudel di cioccolato, frutta secca.

Temperatura di servizio a tavola:
10 – 12 °C

Scarica Scheda Completa 2012